Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere un'ottima esperienza sul nostro sito.
Cliccando OK ci confermi che sei d'accordo OK APPROFONDISCI
Assistenza

Il caos bagagli smarriti dalle compagnie aeree è un disagio frequente durante ogni stagione estiva. L’aumento del numero dei voli e dei passeggeri che si spostano in aereo sono le cause principali di questo fastidioso contrattempo, che colpisce frequentemente un gran numero di viaggiatori. Cosa fare in questi casi? Non ci sono dubbi: far rispettare i propri diritti di passeggeri è la prima cosa da fare! Per tutta l’estate 2017, l’assistenza gratuita dei professionisti di Salvaviaggio sarà attiva 24 ore al giorno. Il tuo bagaglio aereo è stato smarrito? Contattaci oggi stesso compilando i nostri moduli per risarcimento bagaglio smarrito: faremo rispettare i tuoi diritti!

Bagaglio aereo smarrito: ecco cosa fare

In caso di smarrimento del bagaglio, precedentemente affidato al vettore aereo, quest’ultimo è tenuto a risarcire i danni patrimoniali e morali subìti dal passeggero.
Per chiedere il risarcimento dei danni da bagaglio smarrito è molto importante seguire alcuni step. Prima di tutto, una volta constatato lo smarrimento del bagaglio aereo, va presentata denuncia presso l’Ufficio oggetti smarriti (Lost&Found) dell’aeroporto.

In questa fase è molto importante conservare tutti i documenti di viaggio, ovvero il biglietto aereo, il talloncino adesivo di identificazione del proprio bagaglio (consegnato dalla compagnia aera al passeggero già in fase di check-in), gli scontrini e le ricevute di tutto ciò che è stato necessario acquistare per ottenere il risarcimento del danno.
Una volta fatto tutto questo è il momento di contattare gli esperti di Salvaviaggio: interverremo tempestivamente per farti ottenere il risarcimento e il rimborso che ti spettano, e senza spese aggiuntive!

A quanto ammonta il risarcimento per lo smarrimento del bagaglio?

Per stabilire l’ammontare del risarcimento dovuto, si fa riferimento alla Convenzione di Montreal del 1999. L’importo complessivo, infatti, non può superare la soglia prevista dalla suddetta convenzione, che si applica a tutte le tipologie di danno.

La giurisprudenza annovera alcuni casi in cui è stata riconosciuta ai passeggeri una somma pari al limite massimo stabilito dalla Convenzione, a fronte delle spese che i viaggiatori avevano dovuto fronteggiare per il vestiario, dello stress causato dall’inutile ricerca dei bagaglio, delle necessità di acquistare indumenti e del tempo sottratto alla vacanza.

Non dimenticare: se il volo fa parte di un pacchetto viaggio tutto compreso sarà possibile agire direttamente contro il tour operator responsabile dell’organizzazione del viaggio.

L’assistenza qualificata di Salvaviaggio sarà sempre al tuo fianco! Per emergenze contattaci anche via Whatsapp al nostro numero dedicato: +393462794261.

Hai trovato utile questa pagina?
Condividila con i tuoi amici.

Una squadra di professionisti per offrirti assistenza costante e completamente GRATUITA, Un team di esperti nel settore del turismo con ESPERIENZA VENTENNALE, Sempre operativi per offrirti un servizio qualificato e professionale 24H AL GIORNO, Ti aiutiamo a ottenere la compensazione pecuniaria e il RISARCIMENTO DEL DANNO
100 %
clienti
soddisfatti
20
anni di tutela
dei passeggeri
12 k
casi
in 20 anni
100 %
feedback
positivi
24 h
assistenza
Vola senza pensieri con noi
richiedi assistenza