Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere un'ottima esperienza sul nostro sito.
Cliccando OK ci confermi che sei d'accordo OK APPROFONDISCI
Assistenza
Menù

Scopri le condizioni generali del contratto di assistenza e consulenza offerte da Salvaviaggio.com per la gestione e l'esperimento delle pratiche risarcitorie necessarie per ottenere l'indennizzo che ti spetta. Salvaviaggio.com, attraverso i propri professionisti, offre un servizio di consulenza totalmente gratuito ed una risolutiva gestione della pratica risarcitoria senza alcuna anticipazione di spese legali. L'assistito per lo svolgimento dell'attività di assistenza prestata in suo favore non sarà tenuto corrispondere alcun tipo di compenso in favore della salvaviaggio.com con riferimento a costi di associazione, apertura di pratica o an anticipare compensi legali in favore dei professionisti.

Il compenso per l'attività prestata da parte dei professionisti sarà calcolato solo al momento dell'effettivo pagamento del risarcimento da parte dell'operatore turistico e non verrà mai decurtato di eventuali risarcimenti, indennizzi o compensazioni previste e predeterminate per legge da parte del consumatore (es: compensazione pecuniaria Reg. Ce 261/04). Solo in caso di richieste risarcitorie ulteriori o supplementari avanzate in accordo con l’assistito, potrà essere calcolata una somma commisurata alla richiesta risarcitoria in misura mai superiore al 20% del risarcimento totale ottenuto da parte dell'assistito.

Sempre nel rispetto ed a tutela dei compensi predeterminati per legge in favore del consumatore, nel caso sia necessaria una domiciliazione per l'instaurazione di un giudizio fuori dalla Corte di appello di Roma, per esigenze dettate dalla competenza territoriale, i legali hanno la facoltà di decurtare il corrispettivo richiesto a titolo di domiciliazione dal risarcimento ottenuto in sede giudiziale, nel caso la liquidazione dei compensi legali previsti nella sentenza, non coprisse le spese di giudizio relative, in via esemplificativa: al contributo unificato, alla marca da bollo, ai costi di spedizione, ai costi di domiciliazione, ai costi mediazione.

In caso l'assistito non ottenesse l’indennizzo o il risarcimento richiesto (neppure in forma parziale), nulla sarà dovuto dallo stesso nei confronti dei legali che hanno svolto a qualsivoglia titolo la propria attività di assistenza e consulenza, o dei professionisti alla stessa affiliati. Pertanto, In caso di volontà di non proporre appello ad una eventuale sentenza di rigetto, l’assistito sarà tenuto, eventualmente, alla sola rifusione delle competenze legali sostenute dalla controparte citata in giudizio, in base al principio della soccombenza.

L'assistito Salvaviaggio.com è responsabile esclusivamente della veridicità e della correttezza delle informazioni e dei dati inviati attraverso gli appositi moduli di registrazione, , o resi attraverso contatto diretto presso le strutture operative preposte. L'errata informativa o la condotta scorretta dell'assistito, per qualunque causa, determinerà l'immediato recesso da parte della Salvaviaggio.com dal contratto di assistenza, con diritto a richiedere all'assistito i costi dell'attività inutilmente prestata per la trattazione del sinistro.

La Salvaviaggio.com, così come i professionisti chiamati ad analizzare la problematica rappresentata da parte del turista/passeggero, si riserva il diritto di accettare o meno il mandato successivamente all'analisi della casistica sottopostagli, senza alcun obbligo o responsabilità in caso di non accettazione dell'incarico. In caso di non accettazione del mandato, i professionisti o i dipendenti che svolgono il servizio di assistenza salvaviaggio.com, non avranno alcun obbligo o responsabilità verso il turista/passeggero in merito alle pretese dallo stesso vantate ed alle eventuali prescrizioni o decadenze connaturate al settore turistico.

In caso di accettazione del mandato, la cui copia verrà anticipata per ogni opportuna valutazione e controllo, l’assistito conferma di aver letto ed accettato le presenti condizioni di assistenza, dando consenso ad essere registrato nei database della Salvaviaggio.com e dell’studio legale dell’Avv. Fabio Collavini. Alla definizione del sinistro, l'assistito riceverà quanto risarcito da parte della compagnia aerea o dell'operatore turistico.

L'Assistenza della Salvaviaggio.com prevede la tutela legale gratuita con riferimento:

  • alle competenze professionali relative all'attività stragiudiziale eseguita da parte dello studio legale dell’Avv. Fabio Collavini, per la disamina e la bonaria risoluzione della problematica comunicata da parte dell'assistito durante il viaggio;
  • alle competenze professionali relative all'eventuale attività giudiziale necessaria per la tutela dei diritti dell'assistito innanzi alle competenti sedi giudiziarie;
  • alle spese vive ripetibili e non ripetibili necessarie per la tutela stragiudiziale e giudiziale del turista (in via esemplificativa l'invio di comunicazioni a mezzo fax, e-mail), con esclusione del pagamento del contributo unificato, delle spese postali, del pagamento delle marche da bollo ed iscrizione a ruolo e delle eventuali traduzioni dell'atto nella lingua di appartenenza della compagnia aerea, che rimarranno a carico dell'assistito.

Qualora l'assistito abbia preso parte al servizio turistico insieme ad altre persone, familiari o non familiari, o con gruppo precostituito o con altri nuclei familiari, in caso di sinistro l'assistenza si intenderà operante solo per coloro direttamente coinvolti ed iscritti nel database della Salvaviaggio.com prima della comunicazione del sinistro.

L'assistito, con la compilazione del modulo di adesione, oltre a conferire espresso mandato al professionista delegato per l'analisi del sinistro, autorizza la Salvaviaggio.com a comunicare a terzi i suoi dati personali in relazione ad adempimenti connessi con il presente contratto.

Tutte le controversie che dovessero insorgere, direttamente o indirettamente, tra le parti contraenti relative all'interpretazione, all'esecuzione, alla risoluzione e alla validità delle presenti condizioni generali, saranno esclusivamente di competenza del Foro di Roma, quale foro esclusivo.

In caso di revoca del mandato conferito successivamente alla redazione dell'atto di citazione, o in caso di contestuale conferimento del mandato a un diverso professionista, l'assistito dovrà corrispondere l'importo di euro 250,00, oltre eventuali costi di domiciliazione anticipati, per l'attività svolta.

Hai trovato utile questa pagina?
Condividila con i tuoi amici.

Una squadra di professionisti per offrirti assistenza costante e completamente GRATUITA, Un team di esperti nel settore del turismo con ESPERIENZA VENTENNALE, Sempre operativi per offrirti un servizio qualificato e professionale 24H AL GIORNO, Ti aiutiamo a ottenere la compensazione pecuniaria e il RISARCIMENTO DEL DANNO
100 %
clienti
soddisfatti
20
anni di tutela
dei passeggeri
12 k
casi
in 20 anni
100 %
feedback
positivi
24 h
assistenza
Vola senza pensieri con noi
richiedi assistenza