Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere un'ottima esperienza sul nostro sito.
Cliccando OK ci confermi che sei d'accordo OK APPROFONDISCI
Scarica ora la nostra App.
Avrai assistenza immediata!

In caso di cancellazione del volo, ritardo aereo e smarrimento del bagaglio è necessario affidarsi a professionisti con esperienza accertata nel settore del settore turistico e della navigazione aerea, attraverso un mandato direttamente conferito da parte del passeggero.

Il Giudice di pace di Roma, sez. 5, nella persona del Dott. Emilio Capossela, con una perfetta disamina del contratto di trasporto aereo e del rapporto passeggero – Compagnia aerea, ha confermato nella sentenza n. 7805 del 1° aprile 2021, che il richiamo all’istituto della cessione del credito per la tutela del passeggero, non possa prescindere da specifiche caratteristiche formali e sostanziali.

L’esigenza di un chiarimento da parte della magistratura, è sorta dalle eccezioni avanzate da parte di molti vettori aerei come Vueling, Iberia, Emirates, Volotea, Tap, Blue panorama, Wizzair, sulla validità di un documento denominato atto di cessione di credito, quale strumento di legittimazione per l’azionamento di migliaia di giudizi in Italia nei confronti delle compagnie aeree, con meri fini speculativi.

La critica dei vettori aerei è stata volta ad evidenziare l’errata qualificazione come cessione di credito di un rapporto giuridico chiaramente identificativo di un mandato, in cui la compensazione pecuniaria prevista dal regolamento Ce 261/04 veniva sostanzialmente intaccata in danno del passeggero ed in aperta in violazione dei principi tracciati da parte della Comunità europea a tutela dei viaggiatori.

Ebbene il Giudice di Pace di Roma con una sentenza estremamente chiara e puntuale, ha evidenziato, preliminarmente, i requisiti formali della documentazione prodotta da parte delle società che azionano massivamente tali contenziosi, per poi esaminare la “concreta esigenza di certezza a resistere in giudizio” da parte dei vettori.

In modo estremamente lineare il Giudice capitolino ha contestato la veste giuridica sia sostanziale che processuale delle società di servizi che operano attraverso la cessione del credito, in violazione dei diritti dei passeggeri e delle compagnie aeree stesse.

La conclusione, assolutamente condivisibile, è che tale modus operandi basato sull’improprio richiamo a tale istituto, ove non supportato da rigide formalità e presupposti, non avrebbe permesso in caso di pagamento, di garantire la compagnia aerea, non essendo richiamabili gli effetti liberatori tipici della cessione del credito.

Trapela, evidente, nell’obiettiva analisi del Giudice di pace di Roma, l’interesse ad una tutela trasparente e collaborativa sia nelle fasi stragiudiziali che nell’eventuale giudizio, basata su principi di diritto finalizzati a garantire i diritti minimi della compensazione pecuniaria previsti dalla normativa comunitaria.

Deve dunque essere rivolto un plauso particolare, per l’indagine svolta da parte del giudice di pace di Roma, a conferma di un concreto ed attuale interesse verso i diritti dei passeggeri, meritevoli di una tutela professionale ed aggiornata, capace di esaminare la fattispecie concreta, senza incorrere in meccanismi speculativi, in danno di un settore che necessita di una collaborazione tra passeggero e compagnia aerea al fine di una veloce ripresa.

RICHIEDI DI VISIONARE I CASI VINTI, E CONDIVIDI CON IL NOSTRO TEAM LA TUA ESPERIENZA, PER UN SERVIZIO DI ASSISTENZA SEMPRE MIGLIORE

Contattaci: Via e mail su info@salvaviaggio.com
Utilizzando la nostra APP: App:Android: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.w2e.salvaviaggio
App da iOS: https://apps.apple.com/it/app/salvaviaggio/id1451313083
Compilando il nostro modulo di assistenza
Telefonicamente 0683956409

Siamo sempre al tuo fianco per ogni informazione.

Come funziona

icona aereo

1

Presenta la richiesta di rimborso

Occorrono soltanto pochi secondi per completarla! Potrai subito scoprire l‘ammissibilità della richiesta e l‘entità del risarcimento.

Lottiamo per I tuoi Diritti

Il nostro team di esperti verificherà approfonditamente l‘ammissibilità, contattando le compagnie aeree e collaborando con le autorità.

2

3

Ricevi GRATIS il tuo Risarcimento

Dopo aver ricevuto il risarcimento provvederemo a trasferire il denaro. Il nostro servizio è TOTALEMNTE GRATUITO. Nessun pagamento in caso di insuccesso.

Rimborso al 100%

Avrai il 100% del Rimborso. Non tratteniamo nessuna commissione, sarà la compagnia aerea ad evadere il nostro compenso.

icona ok

Perché Sceglierci

Avv Collavini
  • Siamo gli unici professionisti del settore, con esperienza ventennale nell’ambito turistico
  • La rapidità nell’avvio delle pratiche per noi è fondamentale
  • Ti offriamo un’assistenza 24 ore su 24 tempestiva e costante, seguendoti passo dopo passo
  • La trasparenza del nostro lavoro è la caratteristica che più ci contraddistingue


Una squadra di professionisti per offrirti assistenza costante e completamente GRATUITA, Un team di esperti nel settore del turismo con ESPERIENZA VENTENNALE, Sempre operativi per offrirti un servizio qualificato e professionale 24H AL GIORNO, Ti aiutiamo a ottenere la compensazione pecuniaria e il RISARCIMENTO DEL DANNO
100 %
assistenza
gratuita
12.000
casi
in 20 anni
20
anni di tutela
dei passeggeri
99 %
feedback
positivi
24 h
assistenza gratuita
Fai valere i tuoi diritti!
Il servizio è gratis per te, ogni spesa sarà a carico della compagnia aerea.
Il nostro team di avvocati richiederà il rimborso del biglietto e il risarcimento del tuo danno.