Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere un'ottima esperienza sul nostro sito.
Cliccando OK ci confermi che sei d'accordo OK APPROFONDISCI
Scarica ora la nostra App.
Avrai assistenza immediata!

Si segnala all’attenzione dei lettori la sentenza del Tribunale di Torre Annunziata in tema di risarcimento danni per vacanza rovinata determinati dall’inadempimento del vettore aereo nella consegna dei bagagli dei turisti. Il caso che si analizza è quello relativo allo smarrimento da parte del vettore aereo dei bagagli di due turisti durante il proprio viaggio, (nel caso di specie anniversario di nozze), e della decisione degli stessi di interrompere il viaggio organizzato a causa della mancanza dei propri accessori personali e dei capi di abbigliamento.

Nella fattispecie i bagagli erano andati smarriti nel corso del primo scalo presso l’aeroporto di New York. Il Tribunale di Torre Annunziata, ha stabilito, richiamando il principio contenuto nell’art. 14 del D.Lgs.111/95, (oggi art. 93 co. 2 – Codice del Consumo) la responsabilità dell’organizzatore del viaggio in quanto l’organizzatore o il venditore che si avvale di altri prestatori di servizi è comunque tenuto a risarcire il danno sofferto dal consumatore, salvo il diritto a rivalersi nei loro confronti.

Né è stata accolta la tesi del Tour operator diretta ad avvalersi della clausola di esonero di cui all’art. 15, della CCV, dimostrando di essersi comportata come “organizzatore diligente” nella scelta del soggetto che doveva eseguire la prestazione. Lo stesso Giudice campano, chiarisce che non è configurabile in tale casistica la clausola di esonero dalla responsabilità che, come da prassi, l’organizzatore del viaggio richiama, (art. 17 del D.Lgs. 111/95), in quanto l’inadempimento imputabile alla compagnia aerea, “non rappresenta di certo un fatto addebitabile al terzo a carattere imprevedibile o inevitabile e non integra gli estremi del caso fortuito o della forza maggiore”.

Altro elemento che viene valutato nel giudizio è l’assenza di assistenza del Tour Operator nel tentativo di porre in essere ogni rimedio utile al soccorso del consumatore al fine di consentirgli la prosecuzione del viaggio, come prescritto dall’art. 17, comma 2, D.Lgs. 111/95.

In riferimento alla natura del viaggio acquistato da parte dei due coniugi il Tribunale di Torre annunziata ha liquidato un risarcimento di Euro12.803,04,d i cui Euro 8.000,00 a titolo di danno da vacanza rovinata. Tale sentenza, non determina certo un parametro di valutazione assoluto, ma offre un valido parametro di valutazione, consolidando il principio secondo cui grava sull’organizzatore di viaggio e sul vettore aereo di operare con la dovuta assistenza ed informativa in favore del turista, al fine di superare eventuali problematiche verificatesi durante il viaggio.

Commento a cura dell’Avv. Fabio Collavini [Vai al modulo smarrimento bagaglio]

Come funziona

icona aereo

1

Presenta la richiesta di rimborso

Occorrono soltanto pochi secondi per completarla! Potrai subito scoprire l‘ammissibilità della richiesta e l‘entità del risarcimento.

Lottiamo per I tuoi Diritti

Il nostro team di esperti verificherà approfonditamente l‘ammissibilità, contattando le compagnie aeree e collaborando con le autorità.

2

3

Ricevi GRATIS il tuo Risarcimento

Dopo aver ricevuto il risarcimento provvederemo a trasferire il denaro. Il nostro servizio è TOTALEMNTE GRATUITO. Nessun pagamento in caso di insuccesso.

Rimborso al 100%

Avrai il 100% del Rimborso. Non tratteniamo nessuna commissione, sarà la compagnia aerea ad evadere il nostro compenso.

icona ok

Perché Sceglierci

Avv Collavini
  • Siamo gli unici professionisti del settore, con esperienza ventennale nell’ambito turistico
  • La rapidità nell’avvio delle pratiche per noi è fondamentale
  • Ti offriamo un’assistenza 24 ore su 24 tempestiva e costante, seguendoti passo dopo passo
  • La trasparenza del nostro lavoro è la caratteristica che più ci contraddistingue


Una squadra di professionisti per offrirti assistenza costante e completamente GRATUITA, Un team di esperti nel settore del turismo con ESPERIENZA VENTENNALE, Sempre operativi per offrirti un servizio qualificato e professionale 24H AL GIORNO, Ti aiutiamo a ottenere la compensazione pecuniaria e il RISARCIMENTO DEL DANNO
100 %
assistenza
gratuita
12.000
casi
in 20 anni
20
anni di tutela
dei passeggeri
99 %
feedback
positivi
24 h
assistenza gratuita
Fai valere i tuoi diritti!
Il servizio è gratis per te, ogni spesa sarà a carico della compagnia aerea.
Il nostro team di avvocati richiederà il rimborso del biglietto e il risarcimento del tuo danno.