Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere un'ottima esperienza sul nostro sito.
Cliccando OK ci confermi che sei d'accordo OK APPROFONDISCI
Scarica ora la nostra App.
Avrai assistenza immediata!

Un Boeing 767 dell’American Airlines partito da Miami e diretto a Milano ha effettuato un atterraggio di emergenza in Canada a causa di forti turbolenze. Sette persone sono rimaste ferite di cui alcuni in maniera grave, ma non in pericolo di vita. È successo anche a te? Sei stato vittima di un simile episodio? L’assistenza gratuita di Salvaviaggio è a tua disposizione 24 ore al giorno per qualunque problema di viaggio e per richiedere il risarcimento del danno per problemi in volo.

Atterraggio d’emergenza per turbolenze

Lo scalo d’emergenza è stato operato all’aeroporto internazionale di Saint John’s di Newfoundland, dove l’aereo è atterrato alle 21.36 ora locale. Alcuni testimoni hanno raccontato che le turbolenze sono state così forti da scatenare il panico a bordo.
“Per quanto riguarda l’entità delle lesioni – ha commentato una fonte dell’Autorità internazionale dell’aeroporto – non siamo in grado di commentare, visto che le ferite occorse ai passeggeri sono ancora in fase di valutazione”. Sul volo c’erano 192 passeggeri, la metà dei quali italiani. L’Unità di Crisi della Farnesina si è già attivata per verificare la situazione.

Di chi sono le responsabilità?
Le responsabilità sono ancora tutte da accertare. Tuttavia una cosa è certa: monitorare lo spazio aereo prima dell’autorizzazione al volo rappresenta l’obbligo primario di tutti i vettori aerei. Molto spesso, purtroppo, anche in condizioni di scarsa visibilità, le compagnie aeree preferiscono comunque decollare. Il motivo di questa scelta è principalmente di natura economica: far restare a terra una media di 250 persone per volo genererebbe un costo estremamente elevato (considerando sistemazione in hotel, pasti, trasporti e tutto quello che in questi casi è a carico dei vettori aerei).
Perciò anche in condizioni rischiose la compagnia aerea è portata a insistere di effettuare il volo piuttosto che di posticiparlo o annullarlo.

Anche in questi casi l’assistenza di Salvaviaggio è sempre attiva. Contattaci anche telefonicamente: siamo operativi 24 ore al giorno al numero di telefono dedicato 346.2794261.

Come funziona

icona aereo

1

Presenta la richiesta di rimborso

Occorrono soltanto pochi secondi per completarla! Potrai subito scoprire l‘ammissibilità della richiesta e l‘entità del risarcimento.

Lottiamo per I tuoi Diritti

Il nostro team di esperti verificherà approfonditamente l‘ammissibilità, contattando le compagnie aeree e collaborando con le autorità.

2

3

Ricevi GRATIS il tuo Risarcimento

Dopo aver ricevuto il risarcimento provvederemo a trasferire il denaro. Il nostro servizio è TOTALEMNTE GRATUITO. Nessun pagamento in caso di insuccesso.

Rimborso al 100%

Avrai il 100% del Rimborso. Non tratteniamo nessuna commissione, sarà la compagnia aerea ad evadere il nostro compenso.

icona ok

Perché Sceglierci

Avv Collavini
  • Siamo gli unici professionisti del settore, con esperienza ventennale nell’ambito turistico
  • La rapidità nell’avvio delle pratiche per noi è fondamentale
  • Ti offriamo un’assistenza 24 ore su 24 tempestiva e costante, seguendoti passo dopo passo
  • La trasparenza del nostro lavoro è la caratteristica che più ci contraddistingue


Una squadra di professionisti per offrirti assistenza costante e completamente GRATUITA, Un team di esperti nel settore del turismo con ESPERIENZA VENTENNALE, Sempre operativi per offrirti un servizio qualificato e professionale 24H AL GIORNO, Ti aiutiamo a ottenere la compensazione pecuniaria e il RISARCIMENTO DEL DANNO
100 %
assistenza
gratuita
12.000
casi
in 20 anni
20
anni di tutela
dei passeggeri
99 %
feedback
positivi
24 h
assistenza gratuita
Fai valere i tuoi diritti!
Il servizio è gratis per te, ogni spesa sarà a carico della compagnia aerea.
Il nostro team di avvocati richiederà il rimborso del biglietto e il risarcimento del tuo danno.