Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere un'ottima esperienza sul nostro sito.
Cliccando OK ci confermi che sei d'accordo OK APPROFONDISCI
Scarica ora la nostra App.
Avrai assistenza immediata!

Chi ha detto che un ritardo aereo o la cancellazione del volo debba essere rimborsato esclusivamente dalla compagnia aerea? Non tutti lo sanno, ma nei casi di “viaggi tutto compreso” il risarcimento spetta al tour operator.

Quest’ultimo è obbligato a garantire al viaggiatore le condizioni promesse al momento della stipula del contratto e del relativo acquisto del pacchetto viaggio, sia per quanto riguarda le condizioni di trasporto che per quelle relative al soggiorno ed ai servizi offerti. Cosa fare quando non vengono rispettate tali premesse?

È necessario intentare una pratica per ottenere il risarcimento dal tour operator rivolgendosi a degli esperti del settore come il team legale di Salvaviaggio.com. Abbiamo alle nostre spalle un’esperienza ventennale e migliaia di cause vinte, tra cui moltissime proprio ai danni di tour operator. Rivolgersi a Salvaviaggio.com è semplicissimo: basta compilare l’apposito modulo di assistenza presente sul nostro sito. Inoltre, il servizio è completamente gratuito: non ti resta che scriverci ed attendere il tuo risarcimento da parte del tour operator.

Risarcimento dal tour operator: il caso di Lastminute.com

Il tour operator è tenuto a risarcire i danni al viaggiatore anche se le responsabilità oggettive appartengono alla compagnia aerea oppure alla struttura ricettiva. A dimostrazione di tutto ciò è presente anche la sentenza n. 17724 della Corte di Cassazione del 6 luglio 2018.

A richiedere un risarcimento da parte del tour operator era stata una coppia in seguito alla perdita di un bagaglio ed all’anticipazione forzata della loro partenza. Dopo diversi gradi di giudizio la pratica è arrivata in Cassazione, dove il giudice ha confermato il risarcimento alla coppia scrivendo nelle motivazioni conclusive: «L’organizzazione o il venditore che si avvale di altri prestatori di servizi è comunque tenuto a risarcire il danno sofferto dal consumatore, salvo il diritto di rivalersi nei loro confronti».

Stesso risultato ha ottenuto Salvaviaggio.com intentando una causa contro il portale Lastminute.com. Il sito, celebre per le sue offerte di viaggio ad ottimi prezzi, è certamente un tour operator affidabile, anche se può capitare che nell’organizzazione del viaggio capitino degli imprevisti.

Il nostro assistito si era rivolto alla nostra squadra di legali in seguito alla cancellazione di un volo senza giustificazione prenotato attraverso la piattaforma Lastminute.com. Attraverso la sentenza n. 74879/18 il giudice ha condannato la Bravo Next, la società proprietaria di Lastminute.com al rimborso. Il nostro assistito ha ottenuto così un risarcimento da parte del tour operator pari a 500 euro.

Il tour operator non è solo responsabile dei ritardi e delle cancellazioni del volo

Il tour operator non è responsabile esclusivamente degli imprevisti riguardanti le modalità di trasporto, ma di tutti quei servizi offerti nei pacchetti d’acquisto messi a disposizione dei propri clienti. In passato, ad esempio, ci sono state alcune importanti cause che hanno obbligato al risarcimento il tour operator anche per la spiaggia degradata ed il mare inquinato.

Sul tema potremmo definire storica la sentenza n.5189/2010 della Corte di Cassazione che obbligò un tour operator a risarcire una coppia di Pordenone. Nelle motivazioni del giudice si leggeva così: «L’offerta del pacchetto turistico, obbliga la società convenuta a consentire ai turisti la fruizione di una spiaggia attrezzata e pulita e di un mare effettivamente balneabile, caratteristiche queste diffusamente evidenziate nel depliant illustrativo, che costituisce parte integrante dell’offerta contrattuale».

I casi fin qui citati dimostrano quanto le normative vigenti siano in grado di tutelare i viaggiatori ed obbligare al risarcimento anche i tour operator. L’importante è mettersi nelle mani giuste: Salvaviaggio.com, grazie alla sua squadra di legali, è una vera e proprio garanzia di successo. I nostri consulenti sono pronti ad ascoltare le tue richieste e a risolverle nel minor tempo possibile.

Contattaci via e-mail su info@salvaviaggio.com
Utilizzando la nostra APP: 

Compilando il nostro modulo di assistenza
Telefonicamente 0683956409

Come funziona

icona aereo

1

Presenta la richiesta di rimborso

Occorrono soltanto pochi secondi per completarla! Potrai subito scoprire l‘ammissibilità della richiesta e l‘entità del risarcimento.

Lottiamo per I tuoi Diritti

Il nostro team di esperti verificherà approfonditamente l‘ammissibilità, contattando le compagnie aeree e collaborando con le autorità.

2

3

Ricevi GRATIS il tuo Risarcimento

Dopo aver ricevuto il risarcimento provvederemo a trasferire il denaro. Il nostro servizio è TOTALEMNTE GRATUITO. Nessun pagamento in caso di insuccesso.

Rimborso al 100%

Avrai il 100% del Rimborso. Non tratteniamo nessuna commissione, sarà la compagnia aerea ad evadere il nostro compenso.

icona ok

Perché Sceglierci

Avv Collavini
  • Siamo gli unici professionisti del settore, con esperienza ventennale nell’ambito turistico
  • La rapidità nell’avvio delle pratiche per noi è fondamentale
  • Ti offriamo un’assistenza 24 ore su 24 tempestiva e costante, seguendoti passo dopo passo
  • La trasparenza del nostro lavoro è la caratteristica che più ci contraddistingue


Una squadra di professionisti per offrirti assistenza costante e completamente GRATUITA, Un team di esperti nel settore del turismo con ESPERIENZA VENTENNALE, Sempre operativi per offrirti un servizio qualificato e professionale 24H AL GIORNO, Ti aiutiamo a ottenere la compensazione pecuniaria e il RISARCIMENTO DEL DANNO
100 %
assistenza
gratuita
12.000
casi
in 20 anni
20
anni di tutela
dei passeggeri
99 %
feedback
positivi
24 h
assistenza gratuita
Fai valere i tuoi diritti!
Il servizio è gratis per te, ogni spesa sarà a carico della compagnia aerea.
Il nostro team di avvocati richiederà il rimborso del biglietto e il risarcimento del tuo danno.