Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere un'ottima esperienza sul nostro sito.
Cliccando OK ci confermi che sei d'accordo OK APPROFONDISCI
Scarica ora la nostra App.
Avrai assistenza immediata!

È ormai inarrestabile la serie di rivolte e manifestazioni che dalla capitale egiziana si è estesa arrivando a toccare le principali città del Paese.
Lo stato di allerta è già ai massimi livelli (un coprifuoco nazionale è stato imposto su tutto il Paese dalle ore 15 alle 8 del mattino), e il settore turistico si trova a fare i conti con una gestione della crisi assolutamente non omogenea. Infatti, nonostante la Farnesina abbia sconsigliato ufficialmente Il Cairo e Alessandria (ultima comunicazione sabato), poi tutto il resto dell’Egitto (ultima comunicazione domenica), l’Astoi ha preso una posizione parziale interrompendo di fatto le partenze solo su Il Cairo. Succede quindi che solo alcuni Tour Operator prendano in mano la situazione in modo serio e prudente rispetto all’ente di riferimento.
A non voler toccare il mar Rosso purtroppo però, non è solo l’Astoi. Easyjet, infatti, non ha sospeso i voli per Sharm El Sheikh e i Tour Operator tedeschi non sembrano preoccuparsi minimamente del rapido e preoccupante evolversi della situazione. I passeggeri di Bristish Airways hanno addirittura diritto ad un cambio destinazione gratuito verso Sharm El sheikh, mentre gli spagnoli riconfermano le prenotazioni pasquali su tutto il paese. Alitalia, invece, ha accentuato le partenze per favorire il rientro di chi si trova in questo momento nel Paese nordafricano. Il risultato è quello di un puzzle che non aiuta ad avere una percezione reale della situazione.
Ricordiamo, inoltre, che l’aeroporto del Cairo continua a operare ma deve fare i conti con la situazione fortemente disturbata che la capitale sta vivendo in questi giorni. I voli subiscono ritardi e in aeroporto la situazione rimane caotica. Un punto di contatto dell’ambasciata è stato creato nello scalo per effettuare il censimento degli Italiani presenti.
Per ulteriori informazioni: www.esteri.it

A cura della Dott.ssa Arianna Birolo
Salvaviaggio.com

Come funziona

icona aereo

1

Presenta la richiesta di rimborso

Occorrono soltanto pochi secondi per completarla! Potrai subito scoprire l‘ammissibilità della richiesta e l‘entità del risarcimento.

Lottiamo per I tuoi Diritti

Il nostro team di esperti verificherà approfonditamente l‘ammissibilità, contattando le compagnie aeree e collaborando con le autorità.

2

3

Ricevi GRATIS il tuo Risarcimento

Dopo aver ricevuto il risarcimento provvederemo a trasferire il denaro. Il nostro servizio è TOTALEMNTE GRATUITO. Nessun pagamento in caso di insuccesso.

Rimborso al 100%

Avrai il 100% del Rimborso. Non tratteniamo nessuna commissione, sarà la compagnia aerea ad evadere il nostro compenso.

icona ok

Perché Sceglierci

Avv Collavini
  • Siamo gli unici professionisti del settore, con esperienza ventennale nell’ambito turistico
  • La rapidità nell’avvio delle pratiche per noi è fondamentale
  • Ti offriamo un’assistenza 24 ore su 24 tempestiva e costante, seguendoti passo dopo passo
  • La trasparenza del nostro lavoro è la caratteristica che più ci contraddistingue


Una squadra di professionisti per offrirti assistenza costante e completamente GRATUITA, Un team di esperti nel settore del turismo con ESPERIENZA VENTENNALE, Sempre operativi per offrirti un servizio qualificato e professionale 24H AL GIORNO, Ti aiutiamo a ottenere la compensazione pecuniaria e il RISARCIMENTO DEL DANNO
100 %
assistenza
gratuita
12.000
casi
in 20 anni
20
anni di tutela
dei passeggeri
99 %
feedback
positivi
24 h
assistenza gratuita
Fai valere i tuoi diritti!
Il servizio è gratis per te, ogni spesa sarà a carico della compagnia aerea.
Il nostro team di avvocati richiederà il rimborso del biglietto e il risarcimento del tuo danno.