Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere un'ottima esperienza sul nostro sito.
Cliccando OK ci confermi che sei d'accordo OK APPROFONDISCI
Scarica ora la nostra App.
Avrai assistenza immediata!

Come si fa ad annullare un volo e ad ottenere il relativo rimborso? In questo periodo molti si pongono questa domanda. È importante sapere però che la risposta non è unica: ogni singolo caso è un caso a sé stante, e spesso è impossibile fornire una risposta univoca se la casistica in questione non è stata attentamente valutata da un esperto di diritto turistico.
Per annullare un volo (e soprattutto per ottenere il rimborso) è importante chiedere a professionisti del settore: il team di Salvaviaggio mette a disposizione la sua professionalità 24 ore al giorno, per offrire assistenza gratuita a viaggiatori e turisti attraverso gli appositi moduli online e anche telefonicamente (al numero 06 68892284).
D’altra parte è altrettanto vero che esistono dei consigli generali a cui è possibile attenersi, e che leggendo attentamente le policy compagnie aeree è possibile sapere in anticipo come regolarsi per annullare un volo e ottenere un rimborso. Ecco alcuni consigli generali.

Annullare un volo, cosa dice il Regolamento CE
Il Regolamento comunitario 261/2004, che stabilisce regole comuni in materia di compensazione e assistenza ai passeggeri, dedica un paragrafo anche all’ipotesi di rinuncia volontaria e annullamento di un volo. Nel Regolamento si legge: “Occorrerebbe che anche i passeggeri che dietro richiesta rinunciano volontariamente alla prenotazione avessero la possibilità di annullare il volo, usufruendo del rimborso del prezzo del biglietto, o di proseguirlo in condizioni soddisfacenti, in quanto sono confrontati a difficoltà analoghe a quelle dei passeggeri non consenzienti a cui viene negato l’imbarco”. Tuttavia, come vedremo in seguito, le compagnie aeree decidono in autonomia la policy da applicare in caso di annullamento del volo da parte del passeggero e in caso di richiesta di rimborso.
Il Regolamento CE, inoltre, menziona anche la Convenzione di Montreal. Secondo quest’ultima “gli obblighi che incombono ai vettori aerei operativi dovrebbero essere limitati o dovrebbero non applicarsi nei casi in cui un evento è dovuto a circostanze eccezionali che non si sarebbero comunque potute evitare anche se fossero state adottate tutte le misure del caso”.

Cancellare un volo: la policy di alcune importanti compagnie aeree
Compagnia che scegli, policy che trovi: come già detto, non esiste una regola unica su come annullare un volo e su come richiedere un rimborso. Spesso, anzi, la policy di una singola compagnia aerea può prevedere che l’annullamento avvenga su discrezionalità dello stesso vettore. Come suggerimento generale, come avevo già visto in passato, è importante valutare i costi e la convenienza di un’eventuale polizza assicurativa per il volo e in secondo luogo leggere le condizioni contrattuali del vettore aereo e del tour operator.
Inoltre, come anticipato, quando si vuole annullare un volo è meglio rivolgersi a professionisti, per non incorrere in errori e per non perdere soldi inutilmente.
Le policy variano molto da compagnia a compagnia. Ryanair, ad esempio, prevede esplicitamente l’impossibilità di annullare un volo (anche se consente la modifica sulla prenotazione). Al contrario, Lufthansa consente l’annullamento e anche il rimborso qualora i biglietti siano stati acquistati online o negli uffici della compagnia.
Diverso il caso di Easyjet: il rimborso avviene solo in “casi eccezionali” e soprattutto “a discrezione del team”. La compagnia prevede anche delle tariffe per la modifica del viaggio.
Hai dubbi o non sai come annullare un volo? Non entrare in confusione: rivolgiti a Salvaviaggio!

Come funziona

icona aereo

1

Presenta la richiesta di rimborso

Occorrono soltanto pochi secondi per completarla! Potrai subito scoprire l‘ammissibilità della richiesta e l‘entità del risarcimento.

Lottiamo per I tuoi Diritti

Il nostro team di esperti verificherà approfonditamente l‘ammissibilità, contattando le compagnie aeree e collaborando con le autorità.

2

3

Ricevi GRATIS il tuo Risarcimento

Dopo aver ricevuto il risarcimento provvederemo a trasferire il denaro. Il nostro servizio è TOTALEMNTE GRATUITO. Nessun pagamento in caso di insuccesso.

Rimborso al 100%

Avrai il 100% del Rimborso. Non tratteniamo nessuna commissione, sarà la compagnia aerea ad evadere il nostro compenso.

icona ok

Perché Sceglierci

Avv Collavini
  • Siamo gli unici professionisti del settore, con esperienza ventennale nell’ambito turistico
  • La rapidità nell’avvio delle pratiche per noi è fondamentale
  • Ti offriamo un’assistenza 24 ore su 24 tempestiva e costante, seguendoti passo dopo passo
  • La trasparenza del nostro lavoro è la caratteristica che più ci contraddistingue


Una squadra di professionisti per offrirti assistenza costante e completamente GRATUITA, Un team di esperti nel settore del turismo con ESPERIENZA VENTENNALE, Sempre operativi per offrirti un servizio qualificato e professionale 24H AL GIORNO, Ti aiutiamo a ottenere la compensazione pecuniaria e il RISARCIMENTO DEL DANNO
100 %
assistenza
gratuita
12.000
casi
in 20 anni
20
anni di tutela
dei passeggeri
99 %
feedback
positivi
24 h
assistenza gratuita
Fai valere i tuoi diritti!
Il servizio è gratis per te, ogni spesa sarà a carico della compagnia aerea.
Il nostro team di avvocati richiederà il rimborso del biglietto e il risarcimento del tuo danno.