Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere un'ottima esperienza sul nostro sito.
Cliccando OK ci confermi che sei d'accordo OK APPROFONDISCI
Scarica ora la nostra App.
Avrai assistenza immediata!

Negli ultimi mesi salvaviaggio.com aveva già rappresentato l’orientamento di molte delle più importanti compagnie aeree internazionali di porre in essere una condotta ostativa e totalmente lesiva dei diritti dei passeggeri.
Era stata infatti denunciato l’atteggiamento di Alitalia di contestare tutto il contestabile, negando il risarcimento anche in quei casi in cui era evidente la grave responsabilità del vettore aereo.
Come Alitalia, altre compagnie aeree come KLM, Air France e Delta hanno poi deciso di adottare le stessa strategia, guarda il caso affidandosi tutte alla stessa direzione legale.
Negli ultimi mesi, si è aggiunta a tale lista una altra grande del trasporto aereo, la British Airways. Tale Vettore aereo infatti, grazie all’ausilio di un importante studio legale, si è allineata alla politica “ostracistica” anti passeggero, arrivando addirittura a negare il risarcimento di euro 220,00 per il danneggiamento di un bagaglio, nonostante la prova documentata e l’ammissione di responsabilità dello stesso vettore.
La scelta dell’ufficio legale del vettore aereo britannico ha infatti contestato prima la legittimazione passiva del proprietario del bagaglio, per poi si è difesa con eccezioni processuali sull’intervento in giudizio della moglie e dell’attore e della figlia cui i bagagli erano stati registrati.
La questione è attualmente al vaglio del Giudice di Pace di Roma, Dott.ssa Napoli, che capendo la situazione e la problematica della registrazione dei bagagli in aeroporto, ha ovviamente ammesso l’intervento in giudizio dei due componenti della famiglia dell’odierno attore.
British Airways, ha tuttavia richiesto ulteriori note per ulteriori deduzioni difensive.
Tanto rilevato, il quesito nasce spontaneo: se diventa così difficile farsi rimborsare un danno di euro 200,00 nell’evidenza accertata ed ammessa della responsabilità del vettore aereo, dove arriveremo? E poi come mai l’ENAC non fa nulla per tutelare gli utenti del trasporto aereo?
Il nostro consiglio è non arrendersi alla posizione di potere ed all’atteggiamento di chiusura adottato da parte delle compagnie aeree e di affidarsi a chi vuole ancora ottenere giustizia.

Salvaviaggio.com

Come funziona

icona aereo

1

Presenta la richiesta di rimborso

Occorrono soltanto pochi secondi per completarla! Potrai subito scoprire l‘ammissibilità della richiesta e l‘entità del risarcimento.

Lottiamo per I tuoi Diritti

Il nostro team di esperti verificherà approfonditamente l‘ammissibilità, contattando le compagnie aeree e collaborando con le autorità.

2

3

Ricevi GRATIS il tuo Risarcimento

Dopo aver ricevuto il risarcimento provvederemo a trasferire il denaro. Il nostro servizio è TOTALEMNTE GRATUITO. Nessun pagamento in caso di insuccesso.

Rimborso al 100%

Avrai il 100% del Rimborso. Non tratteniamo nessuna commissione, sarà la compagnia aerea ad evadere il nostro compenso.

icona ok

Perché Sceglierci

Avv Collavini
  • Siamo gli unici professionisti del settore, con esperienza ventennale nell’ambito turistico
  • La rapidità nell’avvio delle pratiche per noi è fondamentale
  • Ti offriamo un’assistenza 24 ore su 24 tempestiva e costante, seguendoti passo dopo passo
  • La trasparenza del nostro lavoro è la caratteristica che più ci contraddistingue


Una squadra di professionisti per offrirti assistenza costante e completamente GRATUITA, Un team di esperti nel settore del turismo con ESPERIENZA VENTENNALE, Sempre operativi per offrirti un servizio qualificato e professionale 24H AL GIORNO, Ti aiutiamo a ottenere la compensazione pecuniaria e il RISARCIMENTO DEL DANNO
100 %
assistenza
gratuita
12.000
casi
in 20 anni
20
anni di tutela
dei passeggeri
99 %
feedback
positivi
24 h
assistenza gratuita
Fai valere i tuoi diritti!
Il servizio è gratis per te, ogni spesa sarà a carico della compagnia aerea.
Il nostro team di avvocati richiederà il rimborso del biglietto e il risarcimento del tuo danno.