Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere un'ottima esperienza sul nostro sito.
Cliccando OK ci confermi che sei d'accordo OK APPROFONDISCI
Scarica ora la nostra App.
Avrai assistenza immediata!

Risale al 1 gennaio 2015 il primo volo della nuova Alitalia, dopo che la compagnia è stata acquisita per il 49% dall’araba Etihad Airways. Con il primo volo, operato da New York JFK a Milano Malpensa, hanno preso il via le operazioni di Alitalia Sai, che attualmente resta compagnia a maggioranza italiana. Cosa è cambiato da questa nuova partnership, e cosa cambierà ancora? Sul fronte del diritto dei viaggiatori, per fortuna, le regole e le tutele sono sempre le stesse. In presenza di disservizi del trasporto aereo,come sempre siamo in prima linea per intervenire: qui puoi trovare tutte le informazioni utili in tema di risarcimento danni.
Per quanto riguarda gli altri aspetti, ecco alcuni dei cambiamenti già avvenuti o che arriveranno col tempo:

1. Ritorno all’utile nel 2017– se tutti gli obiettivi economici saranno centrati, Alitalia raggiungerà gli obiettivi finanziari che la società si era posta prima della sigla dell’accordo. Questi consistono nel ritorno all’utile nel 2017 (108 milioni di euro con un fatturato di 3,7 miliardi di euro). L’obiettivo è sicuramente ambizioso, soprattutto se si pensa che nel 2008 la compagnia di bandiera italiana aveva accumulato perdite per oltre 1,6 miliardi.

2. Esuberi– i lavoratori entrati in mobilità si dovrebbero ridurre a circa 500, dopo una previsione iniziale che parlava di 2251 esuberi. Per queste persone dovrebbe essere previsto un sussidio pari all’80% della retribuzione, secondo le indicazioni dell’ultima legge di Stabilità.

3. Aeroporti e scali – dopo l’annuncio dell’accordo, era stato previsto che la nuova Alitalia abbandonasse progressivamente lo scalo di Milano Malpensa per concentrarsi sempre di più sull’aeroporto di Roma Fiumicino. In teoria, quindi, per i voli a lunga percorrenza Roma dovrebbe progressivamente diventare lo scalo principale, a scapito di chi abita al centro-nord della penisola. Etihad, inoltre, ha chiarito fin da subito che le tratte meno frequentate (come ad esempio Roma-Milano e viceversa) saranno abolite, per implementare invece nuove tratte e voli a lunga percorrenza già operativi. Da gennaio ad oggi sono stati potenziati i collegamenti con gli Emirati Arabi Uniti: un’altra promessa che è stata mantenuta a stretto giro.

4. Nuovi collegamenti – per il 2016 è previsto un nuovo volo diretto da Malpensa a Shangai. Altri collegamenti, che partiranno sempre nel 2016, riguarderanno le rotte Roma-Città del Messico e Santiago del Cile-Pechino. In seguito dovrebbe anche essere avviata la rotta Roma-San Francisco.

5. Il programma Millemiglia – lo scorso febbraio Etihad ha anche acquisito il 75% di Alitalia Loyalty, l’azienda che si occupa del programma “Millemiglia”, una raccolta punti con cui è possibile ottenere viaggi gratis e altri beni o servizi. Proprio da febbraio è stato annunciato che ogni socio avrà tempo fino al 2018 per spendere le miglia accumulate fino ad ora, prenotando biglietti aerei con scadenza a un anno. Dal 2018 inizierà un nuovo programma di raccolta punti, stavolta sotto l’egida di Etihad.

Nonostante le evoluzioni, i disguidi con le numerose compagnie aeree attualmente operative possono sempre capitare. Noi siamo sempre pronti ad aiutarti: in questa pagina puoi trovare tutti i moduli per le tue richieste di risarcimento danni da ritardo aereo, cancellazione del volo, overbooking e altri imprevisti.

Come funziona

icona aereo

1

Presenta la richiesta di rimborso

Occorrono soltanto pochi secondi per completarla! Potrai subito scoprire l‘ammissibilità della richiesta e l‘entità del risarcimento.

Lottiamo per I tuoi Diritti

Il nostro team di esperti verificherà approfonditamente l‘ammissibilità, contattando le compagnie aeree e collaborando con le autorità.

2

3

Ricevi GRATIS il tuo Risarcimento

Dopo aver ricevuto il risarcimento provvederemo a trasferire il denaro. Il nostro servizio è TOTALEMNTE GRATUITO. Nessun pagamento in caso di insuccesso.

Rimborso al 100%

Avrai il 100% del Rimborso. Non tratteniamo nessuna commissione, sarà la compagnia aerea ad evadere il nostro compenso.

icona ok

Perché Sceglierci

Avv Collavini
  • Siamo gli unici professionisti del settore, con esperienza ventennale nell’ambito turistico
  • La rapidità nell’avvio delle pratiche per noi è fondamentale
  • Ti offriamo un’assistenza 24 ore su 24 tempestiva e costante, seguendoti passo dopo passo
  • La trasparenza del nostro lavoro è la caratteristica che più ci contraddistingue


Una squadra di professionisti per offrirti assistenza costante e completamente GRATUITA, Un team di esperti nel settore del turismo con ESPERIENZA VENTENNALE, Sempre operativi per offrirti un servizio qualificato e professionale 24H AL GIORNO, Ti aiutiamo a ottenere la compensazione pecuniaria e il RISARCIMENTO DEL DANNO
100 %
assistenza
gratuita
12.000
casi
in 20 anni
20
anni di tutela
dei passeggeri
99 %
feedback
positivi
24 h
assistenza gratuita
Fai valere i tuoi diritti!
Il servizio è gratis per te, ogni spesa sarà a carico della compagnia aerea.
Il nostro team di avvocati richiederà il rimborso del biglietto e il risarcimento del tuo danno.