Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere un'ottima esperienza sul nostro sito.
Cliccando OK ci confermi che sei d'accordo OK APPROFONDISCI
Assistenza

Un volo cancellato crea numerosi disagi e incertezza su cosa fare e su come comportarsi ai passeggeri che ne sono vittime. Purtroppo con l’intensificarsi del traffico aereo in questi ultimi anni, quello del volo cancellato è diventato un disagio per numerose persone, che spesso hanno appreso che il loro aereo era stato cancellato quando già erano arrivati in aeroporto.

Esistono soluzioni? La risposta è sì: dopo aver subìto questa disavventura, la prima cosa da fare è presentare reclamo per farsi rimborsare.

Salvaviaggio è a tua disposizione proprio per questo tipo di esigenze e, a differenza dei nostri concorrenti, ti facciamo ottenere sia la compensazione pecuniaria sia il risarcimento senza alcuna spesa aggiuntiva da parte tua. Inizia ora a richiedere quanto ti spetta!

Contattaci ora compilando i nostri moduli di assistenza per volo cancellato: ti ricontatteremo tempestivamente per portare avanti la tua pratica.


Volo cancellato: la parola agli esperti su cosa fare

Volo cancellato: come comportarsi? Spesso in situazioni simili, dove l’imprevisto regna sovrano, non sappiamo bene cosa fare né come muoverci nei confronti della compagnia aerea.

Il diritto internazionale parla chiaro sui diritti dei passeggeri: questi ultimi hanno diritto ad assistenza immediata da parte della compagnia aerea, quindi a una compensazione pecuniaria d’importo fino a 600 euro e a un risarcimento del danno fino a 5.000 euro.

Ecco tre consigli utili dal team di esperti di Salvaviaggio su cosa fare se il volo è stato cancellato:

1. Sia che il volo sia stato prenotato direttamente dal passeggero, sia che faccia parte di un pacchetto viaggio del tour operator puoi comunque richiedere il rimborso e il risarcimento che ti spettano. Conservare tutta la documentazione del viaggio e inoltrarla per tempo ai giusti canali di assistenza passeggeri è fondamentale per accorciare i tempi.

2. Hai inoltrato reclamo presso la compagnia aerea ma non hai ottenuto riscontro, o peggio, la tua richiesta è stata rigettata? Purtroppo capita spesso, a causa delle lungaggini burocratiche delle compagnie aeree per i casi di reclamo. Ancora una volta, in questi casi è di fondamentale importanza rivolgersi ai professionisti migliori, che grazie ai rapporti diretti con le compagnie aeree riescono ad accorciare notevolmente i tempi delle pratiche di rimborso.

3. Affidati a veri professionisti del diritto turistico! Il proliferare dei servizi d’assistenza ai passeggeri, soprattutto sul web, ha fatto emergere numerose criticità da parte di chi si spaccia per professionista del settore e si rivela poi un’ulteriore truffa (con ulteriori soldi da spendere) per il passeggero.

Per non sbagliare, affidati a Salvaviaggio: siamo il primo vero servizio di assistenza gratuita ai passeggeri, e da oltre vent’anni garantiamo affidabilità ed esperienza nel far rispettare i diritti dei turisti. Mettici alla prova!

Hai trovato utile questa pagina?
Condividila con i tuoi amici.

Una squadra di professionisti per offrirti assistenza costante e completamente GRATUITA, Un team di esperti nel settore del turismo con ESPERIENZA VENTENNALE, Sempre operativi per offrirti un servizio qualificato e professionale 24H AL GIORNO, Ti aiutiamo a ottenere la compensazione pecuniaria e il RISARCIMENTO DEL DANNO
100 %
clienti
soddisfatti
20
anni di tutela
dei passeggeri
12 k
casi
in 20 anni
100 %
feedback
positivi
24 h
assistenza
Vola senza pensieri con noi
richiedi assistenza