Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere un'ottima esperienza sul nostro sito.
Cliccando OK ci confermi che sei d'accordo OK APPROFONDISCI
Assistenza

La crisi di Alitalia è in atto ormai da diverso tempo e, quel che è peggio, è che questa crisi sembra ormai irreversibile. L’amministrazione controllata di Alitalia non offre molte prospettive alla società e crea molti dubbi sulle garanzie verso i creditori e nei confronti di chi ha cause risarcitorie pendenti con la compagnia aerea. Quali garanzie offre Alitalia ai suoi passeggeri? È il caso di comprare biglietti aerei per il futuro? Per queste e per tutte le altre domande sulla crisi di Alitalia e le conseguenti ripercussioni sui voli, rivolgiti agli esperti di Salvaviaggio: inoltraci la tua domanda attraverso l’apposito modulo online di assistenza ai viaggiatori, ti risponderemo tempestivamente!

Crisi Alitalia, i consigli di Salvaviaggio ai passeggeri

In una recente intervista, l’Avv. Fabio Collavini ha risposto ai dubbi più comuni dei passeggeri di Alitalia. Ecco alcuni consigli dal team di Salvaviaggio per chi ha già acquistato biglietti aerei Alitalia e per chi vorrebbe sapere come regolarsi in questa situazione:

1. Le garanzie scarseggiano – La crisi della società e la situazione Alitalia non rappresentano una novità: si tratta di un problema che va avanti da diverso tempo. In generale, non possiamo dire che esistono garanzie per i viaggiatori. Questo perché l’amministrazione straordinaria che gestisce Alitalia determina l’impossibilità da parte dei creditori di rivalersi contro la gestione societaria. Com’è facile intuire, questo aspetto crea numerose incertezze.

2. I voli Alitalia non sono garantiti – Si sente spesso parlare di tutele presenti e future per i passeggeri e per chi ha acquistato biglietti aerei con Alitalia. Tuttavia la realtà è che allo stato attuale non è possibile parlare di garanzie per i passeggeri del presente e dell’immediato futuro. Chi ha acquistato un biglietto potrebbe trovarsi da un momento all’altro senza la possibilità di prendere l’aereo prenotato, soprattutto, senza possibilità di rivalersi contro la compagnia aerea per chiedere il risarcimento di un danno subìto. Per il momento, quindi, meglio evitare l’acquisto di biglietti con la compagnia.

3. Il programma Millemiglia – Molti dei nostri clienti ci hanno posto questa domanda: cosa succede a chi ha aderito al programma Millemiglia? Il programma è stato acquisito già da tempo per il 75% da Ethiad, una società solida e in attivo. Per chi non ha ancora convertito i propri punti, il nostro consiglio è di ‘spendere’ le Millemiglia in voli di compagnie aderenti all’alleanza Skyteam (a cui si estende il programma). Per chi invece ha già convertito le Millemiglia in voli Alitalia, la cosa migliore da fare è telefonare al call center della compagnia chiedendo di spostare i punti su un altro volo dell’alleanza Skyteam.

Hai ancora dubbi? Contatta ora il team di Salvaviaggio.com: ci trovi anche via Whatsapp, al numero +393462794261.

Hai trovato utile questa pagina?
Condividila con i tuoi amici.

Una squadra di professionisti per offrirti assistenza costante e completamente GRATUITA, Un team di esperti nel settore del turismo con ESPERIENZA VENTENNALE, Sempre operativi per offrirti un servizio qualificato e professionale 24H AL GIORNO, Ti aiutiamo a ottenere la compensazione pecuniaria e il RISARCIMENTO DEL DANNO
100 %
clienti
soddisfatti
20
anni di tutela
dei passeggeri
12 k
casi
in 20 anni
100 %
feedback
positivi
24 h
assistenza
Vola senza pensieri con noi
richiedi assistenza